Project Description

AGM Stazionario e Ciclico

BLUEYES ha sviluppato una propria gamma di batterie AGM (Absorbed Glass Mat)dedicate sia all’uso ciclico (dove si richiedono molti cicli di carica/scarica) sia all’uso stazionario/tampone (come riserva d’energia cherimane a disposizione, inutilizzata per diverso tempo). Si tratta di accumulatori al Piombo Acido, in cui l’elettrolito viene assorbito da particolari separatori formati da una massa spugnosa in fibra di vetro.Questo materiale assorbe l’acido della batteria come una spugna, consentendo di utilizzare in modo più efficiente il ristretto spazio e volume della batteria; ciò si traduce, quindi, in una maggiore capacità di avviamento.

Le batterie sviluppate con questa tecnologia sono totalmente ermetiche, garantiscono un’elevata efficienza in diverse applicazioni, oltre che una serie di benefici. Le sue piastre sono molto compatte, risultando quindi resistenti alle vibrazioni e sollecitazioni meccaniche, facilmente montabili in qualsiasi posizione. Non richiedono manutenzione e possono essere installate nelle vicinanza di persone ed apparecchi elettrici. In caso di rottura del contenitore, la fuoriuscita di acido è limitata; grazie alla divisione delle piastre da fibre di vetro, non c’è pericolo di cortocircuito tra cella e cella. Possiedono elevati correnti di spunto, hanno una bassa autoscarica ed un’elevata resa amperometrica durante la carica. Hanno anche una resistenza interna più bassa delle normali batterie al Piombo, mantengono una tensione più costante e si caricano più velocemente. Rispetto alle batterie al Piombo Acido, le batterie AGM evitano anche i rischi di solfatazione in caso di utilizzo saltuario e non intensivo.

Le batterie BLUEYES AGM STANDARD hanno un utilizzo tampone, come supporto energetico di emergenza in caso di mancata alimentazione di rete; sono indicate per applicazioni che non necessitano eccessive scariche e numerosi cicli vita. Le batterie BLUEYES AGM DEEP CYCLE hanno, invece, un utilizzo ciclico, dedicate cioè ad applicazioni con numerosi cicli di scarica-carica derivanti da utilizzi dove si richiede un costante scambio energetico tra l’accumulatore ed il sistema elettrico. Succede spesso che le batterie AGM cicliche, utilizzate in trazione leggera, vengano confuse con le batterie al GEL; possiedono caratteristiche costruttive simili e sono entrambe identificabili come “sigillate” (Sealed Lead Acid) poiché non richiedono alcuna attività di rabbocco dell’elettrolita. Bisogna però distinguere bene queste due differenti tecnologie costruttive, sebbene possiedano entrambe standard qualitativi molto elevati.

Nell’utilizzo in modo ciclico con assorbimenti contenuti è consigliabile utilizzare le batterie AGM in quanto idonee (meno delicate) a sopportare numerosi cicli di carica/scarica: le AGM raggiungono circa 700 cicli di vita mentre quelle al GEL arrivano a 500 cicli. Il materiale assorbente in lana di vetro, che avvolge le piastre di Piombo, risulta imbevuto in acido ad una densità più alta rispetto alle tradizionali batterie ad Acido Libero e questo consente una tensione di lavoro più elevata ed un’autoscarica minima nel tempo (circa 3% al mese). Nell’uso ciclico pesante, che prevede assorbimenti elevati, è consigliabile utilizzare invece le batterie BLUEYES TRACTION al GEL; queste ultime sono composte da piastre piane di Piombo con elettrolita acidoso in forma gelatinosa e consentono scariche più profonde.

  Spedizioni in tutta Italia. Servizio di assistenza tecnica a domicilio in tutta l’Emilia Romagna

BLUEYES AGM BATTERIES AGM STANDARD (Stazionarie)

BLUEYES AGM BATTERIES AGM DEEP CYCLE (Cicliche)